Con la versione 10, Microstrategy si concentra sulla visualizzazione dei dati

Con la versione 10, Microstrategy si concentra sulla visualizzazione dei dati

Il cambio dell'interfaccia utente da Flash a Html 5 e il supporto dei prodotti della concorrenza segnano l'ultima evoluzione della soluzione di business intelligence.

di: RB del 26/06/2015 11:08

Big Data & Analytics
 
Sembra intenzionata a concedere ulteriori potere ai manager di business l'ultima versione 10 della soluzione di business intelligence di Microstrategy. Il costruttore, infatti, si prefigge di permettere agli utenti non informatici di riparare più facilmente i propri dati e realizzare le analisi desiderate.
Microstrategy 10
si presenta pertanto con un'interfaccia più chiara, nonostante la presenza di diverse centinaia di funzioni che consentono di segmentare, pulire e caricare dati da una moltitudine di fonti o ancora creare report personalizzati, senza conoscenze particolari nella codifica del software. Il primo passo in questa direzione riguarda l'aggiornamento del modulo di presentazione dei dati, Visual Insights, ora basato su Html 5 e non più su Flash. In questo modo, l'utente può accedere a un'interfaccia di visualizzazione dei dati più fluida e rapida rispetto al passato, con la possibilità di attivare la funzione di click destro per aggiungere immagini, selezionare campi di testo, interagire con le dashboard e così via.
Fra le altre novità di Microstrategy 10, troviamo la presenza di un connettore diretto Hadoop e la possibilità di recuperare report decisionali che provengono da strumenti Bi di altri vendor, come Sap Bo, Oracle Bi o Cognos Tm1. Il ventaglio di fonti supportati si allarga notevolmente, per includere database tradizionali o NoSql, cubi Olap, set di dati pubblici, report Salesforce e anche dati provenienti da Google Analytics, BigQuery, Drive, Dropbox, Facebook o Twitter.
L'offerta client Desktop, poi, si adatta alle strutture decentralizzate, allo scopo di fornire loro flessibilità e la possibilità di lavorare con nuove fonti di dati. Integrata alla soluzione Microstrategy Enterprise, essa permette di connettersi all'offerta server per fornire data discovery, un motore di visualizzazione comune per standardizzare la Bi in tutto il contesto aziendale o, ancora, la pubblicazione di analisi da una sede locale al resto dell'azienda.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota