Decisyon, l'IoE si fa grande

Decisyon, l'IoE si fa grande

Nuovi progressi per Decisyon 360, la piattaforma destinata allo sviluppo di soluzioni per l'Internet of Everything (IoE)

di: Piero Macrì del 29/04/2015 14:31

Big Data & Analytics
 
Decisyon - società nata e fondata in italia da Franco Petrucci, con una dimensione oggi internazionale, quartier generale a Stamford, poco fuori New York - ha annunciato la disponibilità della versione 5.1 di Decisyon 360, la piattaforma top di gamma dell'azienda italo-americana, destinata allo sviluppo di soluzioni per l'Internet of Everything (IoE).

decisyon--15-milioni-di-dollari-per-aiutare-le-aziende-a-gestire-social-e-dati-5614.jpg
Decisyon 360 è stato progettato per creare rapidamente soluzioni
in un mondo di dati in continua crescita, provenienti da molte fonti e dalle connessioni tra persone, processi, dati e macchine. La piattaforma il cui claim è essere una piattaforma collaborativa decisionale, è sviluppata in cloud, e una delle sua originalità è stata quelle avere fatto della debolezza intrinseca del software as a service, qualla di una sua rigidità, il suo punto di forza, andando così a sviluppare soluzioni personalizzate per mercati verticali (sono oggi più di 200 aziende in molti settori di industry a utilizzare la tecnologia Decisyon).

La nuova versione sviluppa ulteriormente la gestione delle raccolte di Big Data,
abilitando analisi in tempo reale di metodologie e processi per l'IoE in un ambiente collaborativo che ne facilita la condivisione nel team. “Per creare soluzioni IoE occorrono essenzialmente velocità, agilità e interoperabilità, afferma Ben Hennelly, CEO di Decisyon. Le nuove funzionalità di Decisyon 360 rendono ancora più semplici lo sviluppo e l’utilizzazione di risorse nell’ecosistema IoE. Grazie alla stretta integrazione delle migliori soluzioni di CEP/BRM e di tecnologie innovative di analisi dei dati nella nostra piattaforma, gli utilizzatori finali ed i partner non hanno più bisogno di utilizzare diversi strumenti e codici personalizzati per realizzare soluzioni end-to-end per l'Internet of Everything.” 

Le più importanti funzionalità introdotte con la nuova versione: 

complex event processing (CEP)
per migliorare ulteriormente la capacità di Decisyon di estrarre ed elaborare in tempo reale informazioni e schemi da dati derivanti dall'Internet of Everything, e offrire così risposte immediate;
gestione avanzata delle regole di business
(business rules management - BRM) per i big data, per definire, implementare, eseguire, monitorare e gestire la varietà e la complessità delle decisioni da prendere, permettendo alle imprese di ottimizzare i processi, abbassare i costi e minimizzare i tempi di risposta;
integrazione R
per incorporare facilmente algoritmi statistici e analitici e le librerie di codice scritte con il linguaggio di programmazione R, e ottenere, così, analisi, data mining, e pattern recognition maggiormente avanzati;
integrazione dei database storici per collegare, leggere e utilizzare i trend e le informazioni storiche sui dati raccolti dai sensori. L'analisi in tempo reale e il confronto con lo storico rendono possibile la manutenzione preventiva dei macchinari e delle attrezzature;
gestione avanzata di database in-memory
per accelerare la velocità di elaborazione attraverso il supporto di database Hadoop e database di tipo Massively Parallel Processing (MPP) come HANA and Kognitio. 
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota