L'IT di nuova generazione? Un mercato underground

L'IT di nuova generazione? Un mercato underground

L’IT è diventato un grande sfavillante Luna Park, ma sono pochi quelli disposti a pagare per salire a bordo dell’ultima irripetibile novità

di: Paolo Venezia del 05/03/2015 12:07

Big Data & Analytics
 
Big Data, Big Data, Big Data…. Se n’è parlato così tanto negli anni che siamo portati a credere che sia ormai una dimensione applicativa ampiamente affermata. Beh, se andiamo a vedere quanto di Big Data esiste nel mercato reale - parlo di Italia, sempre che l'Italia possa continuare ad essere considerata un Paese reale -  rimarremmo delusi, molto delusi.
Se mai qualcuno leggesse questo post e volesse segnalare un caso di azienda italiana che abbia implementato un qualche servizio di questo tipo è pregato gentilmente di segnalarlo, tenendo presente che un progetto Big Data dovrebbe essere declinato secondo la logica 3V e rispondere quindi a capacità di gestire grandissimi volumi di dati eterogenei con tempi di risposta real time o near real time.
In Italia le PMI fanno reportistica su fogli Excel, spesso senza nemmeno riuscire ad avere una grande omogeneità nella produzione dei dati. Poche quelle che si avventurano in una vera BI. Per le grande aziende il discorso è diverso, fanno BI ma non fanno Big Data. Se poi ci spostiamo sulle soluzioni analitycs, quelle in grado di mettere in gioco capacità predittive, il campo si restringe ulteriormente e si finisce a parlare della solita Finance.
L’IT è diventato un grande sfavillante Luna Park, ma sono pochi quelli disposti a pagare per salire a bordo dell’ultima irripetibile novità. Ci si accontenta di qualche gadget. Vuoi perché non si hanno i soldi per pagare il biglietto, vuoi perché si continua a preferire altri svaghi e altri luoghi.
Quindi, delle due l’una: o sono le imprese che sono incredibilmente arretrate nell’uso dell’IT, o è quest’ultima ad essere oltre e distante dai bisogni reali. I cosiddetti driver di evoluzione del business – Big Data, IoT, Cloud – sono un qualcosa di etereo e appannaggio di un mondo che esiste, quanto meno fino ad oggi, soltanto nel libro delle favole. Un libro sicuramente ben scritto, ma ancora non declinato nella lingua d'impresa italiana.
Che dire? L’IT di nuova generazione è un mercato underground, per pochi e non per molti.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota