Software Ag spinge sull’integrazione dei processi in tempo reale

Software Ag spinge sull’integrazione dei processi in tempo reale

Il varo della divisione Intelligent Business Operations è solo l’ultimo tassello di una strategia finalizzata a estrarre valore dai big data.

di: Roberto Bonino del 18/06/2014 08:40

Big Data & Analytics
 
Un vecchio detto recita che l’intero, spesso, vale più della somma delle parti. Nel campo del Business process management (Bpm) di nuova generazione, il progresso di tecnologie legate all’in-memory computing, all’analisi predittiva, ai big data e alle Api aperte fa sì che oggi si possano già ottenere risultati rapidamente utilizzabili in tempo reale con strumenti divenuti di implementazione più semplice.
fabio-todaro-software-ag.jpgSoftware Ag prova a rispondere a questa tendenza con il concetto di Intelligent Business Operations (Ibo), che si declina in un’integrazione di tecnologie e nel recentissimo varo di una divisione dedicata. L’intento è quello di fornire alle aziende dell’era digitale metodi e strumenti per aggiustare i propri processi in tempo reale, basandosi sulle informazioni raccolte da fonti sia interne che esterne: “Tutta la strategia della società – ha spiegato Fabio Todaro, vicepresidente sales & country representative – è finalizzata a trasformare le attuali organizzazioni in imprese digitali, che sappiano differenziarsi e coinvolgere maggiormente le reti di clienti, dipendenti e partner”.
La piattaforma Ibo combina tecnologie già presenti nel portafoglio di Software Ag e derivate perlopiù da acquisizioni, come Terracotta, Apama, JackBe, MyChannels e WebMethods. L’amalgama produce una soluzione in-memory, dove la ricerca sui processi storici e il monitoraggio delle prestazioni si integrano con flussi di dati in tempo reale per fornire analisi continue utili a identificare opportunità di mercato, correggere linee strategiche e controllare in modo costante i rischi collegati alle regole da rispettare.
Per supportare questa evoluzione, il vendor tedesco ha da poco creato una specifica divisione Intelligent Business Operations, dove tecnologie e competenze vengono messe al servizio delle aziende che intendano rispondere rapidamente alle analisi dei big data. 


L’esperienza di Federazione Toscana Bcc

Il percorso per arrivare a questo risultato è lungo ed è stato portato avanti con costanza da Software Ag in questi anni, sia con acquisizioni che con gli sviluppi interni e viene proposto al mercato attraverso il supporto di partner e integratori qualificati. Una testimonianza concreta dell’applicazione di questa strategia arriva dalla Federazione Toscana delle Banche di Credito Cooperativo (Bcc), che ha introdotto una standardizzazione metodologica dell’architettura della normativa interna, allo scopo di fornire alle banche consorziate standard regolamentari applicabili, coerenti con la normativa in vigore, mantenendoli allo stesso tempo aggiornati e conformi.
È nato così il progetto Kadma, realizzato con il supporto di CapGemini, che è partito dalla mappatura dei processi con la suite Aris, per poi creare un repository centrale fruibile da tutte le Bcc e consentire un riadattamento alle esigenze di ciascuna, con la facilitazione della disponibilità di processi che rilasciano in automatico la documentazione standard adeguata ai disegno organizzativo di ogni singola banca: “Non solo abbiamo migliorato l’efficienza dei processi e dei progetti – ha commentato Cristina Martinelli, responsabile dell’area di consulenza gestionale – ma possiamo condividere attività in corso e relative problematiche attraverso la community Cooll@bora. La maggior diffusione di conoscenza ha inciso positivamente anche sui programmi di formazione e ora abbiamo in mente di estendere Kadma su scala nazionale”.
Per Software Ag, invece, il prossimo passo potrebbe essere rappresentato dall’offerta di capacità di business process integration anche attraverso il cloud, oltre che in direzione della mobility, come dimostra la recente acquisizione di Metaquark.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota