Ibm vuol rendere più accessibili gli strumenti analitici

Ibm vuol rendere più accessibili gli strumenti analitici

La necessità per i manager di poter disporre in tempo reale delle informazioni più utili a prendere decisioni strategiche è al centro delle novità di Big Blue.

di: Redazione Impresa City del 22/05/2014 10:34

Big Data & Analytics
 
Raccogliere informazioni in tempo reale, su diversi argomenti strategici, a prescindere da luogo e dispositivo: gli strumenti analitici devono saper rispondere a queste necessità, offrendo a chi li utilizza modalità di utilizzo semplici e accessibili. Non è un caso che Gartner abbia stimato come nel 2014 già il 50% dei collaboratori di un’azienda possa fare uso di analytics e nel 2020 la cifra salga fino al 75%.
Malgrado l’esigenza sia chiara, le imprese hanno però ancora difficoltà ad analizzare i dati in tempo reale e a dotarsi degli strumenti utili a prendere decisioni in modo rapido ed efficace. Con questi concetti in mente, Ibm ha annunciato una nuova soluzione, disponibile in cloud, che intende rendere più accessibile l’utilizzo di strumenti analitici per i professionisti.
La proposta comprende un’offerta disponibile su Ibm Cloud Marketplace, che permette di gestire il volume crescente e la complessità dei processi e dei task, tenendo conto delle esigenze di utilizzo in mobilità e sottolineando l’importanza della collaborazione nei social network aziendali come parte integrante di un processo decisionale.
Inoltre, le novità riguardano anche un tool analitico di rilevazione e visualizzazione per interagire anche visivamente e applicare analisi avanzate dei dati accessibili a tutti, nonché un software di governance e risk management disponibile su SoftLayer come servizio gestito, che consente di sviluppare una strategia globale di compliance e gestione dei rischi in diversi contesti.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota