Progetto Gaia, Big Data in tecnologia Oracle

Progetto Gaia, Big Data in tecnologia Oracle

L’Istituto Nazionale di Astrofisica ha scelto la tecnologia Oracle per portare avanti il proprio lavoro di ricerca nell’ambito di Gaia

di: Redazione del 27/01/2014 12:06

Big Data & Analytics
 
L’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), ha scelto la tecnologia Oracle per portare avanti il proprio lavoro di ricerca nell’ambito di Gaia, la missione del programma scientifico dell’ESA (European Space Agency) che ha lo scopo di ottenere una mappa tridimensionale completa della Via Lattea. In particolare, per ottenere la massima efficienza possibile nell’immagazzinamento e nell’elaborazione scientifica dei dati raccolti dal satellite Gaia, l’INAF ha puntato su Oracle Database e Oracle Enterprise Manager, confermando così il valore di analoghe scelte già compiute in questa direzione da altre autorevoli istituzioni scientifiche internazionali, come il CERN di Ginevra.
Dopo una lunga fase preparatoria, la missione dell’ESA ha preso ufficialmente il via il 19 dicembre scorso, con il lancio del satellite Gaia e il suo posizionamento in orbita. Nell’arco dei prossimi 5 anni, l’Istituto Nazionale di Astrofisica si occuperà dunque di gestire e rendere accessibile fino a un petabyte di dati astronomici (equivalenti a 1 milione di gigabyte) che verranno generati dall’attività di osservazione del satellite (circa cento miliardi le osservazioni elementari previste) e che riempiranno l’archivio di missione presso il Data Processing Center italiano, il DPCT.
Nell’importante fase di preparazione al lancio, durata quattro anni, gli specialisti di Oracle Advanced Customer Support Services hanno supportato l’INAF e ALTEC nello sviluppo del sistema e nel suo test, attraverso simulazioni pratiche e lo sviluppo di funzionalità per Oracle Database orientate specificatamente all’analisi astronomica.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota