Oracle accelera sull'in-memory computing

Oracle accelera sull'in-memory computing

Larry Ellison e l’inizio di una nuova era, quella dell’In–Memory Computing, la tecnologia che associa il real-time alla dimensione del database

di: Redazione del 23/09/2013 11:14

Big Data & Analytics
 
Ci vogliono pochi secondi per fare le stesse cose che una volta richiedevano ore. All’Open World di San Francisco Larry Ellison sancisce l’inizio di una nuova era per Oracle, quella dell’In –Memory Computing, la tecnologia che permette di associare la logica real-time o near real-time alla dimensione del database. Significa – afferma Ellison – incrementare le performance di un fattore 100.
Novità, novità, novità… Non poteva essere diversamente: l’Open World è un’occasione unica: trasmettere ai clienti una prospettiva di evoluzione e innovazione, in una dimensione globale, hardware e software, che ormai corrisponde alla compagine aziendale nata con l’acquisizione di Sun. Annunciata, quindi, un’appliance per il backup dei database così come sistemi server basati sulla nuova generazione di processori Sparc M6 in grado di supportare fino a 32 Terabyte di memoria. Sull’in-memory computing si gioca la rivalità con Sap sebbene quest’ultima ritenga di avere un vantaggio nei confronti di Oracle avendo giocato d'anticipo nel mettere a punto tecnologia in-memory (Hana) in grado di trasformare l'operatività delle imprese.
Per quanto riguarda altri temi di interesse generale Ellison si è detto critico nei confronti di coloro che ritengono che il data center sia ormai un luogo esclusivo per tecnologia server commodity, basata su processori intel e sistema operativo Linux. "La realtà, afferma il Ceo di Oracle, è che non tutto può essere risolto da quella tecnologia. Oracle persegue l’idea di dare alle imprese e ai server provider la possibilità di realizzare soluzioni performanti e semplificate attorno a software e hardware specializzato. Le migliori performance – sottolinea Ellison – sono quelle che si ottengono progettando soluzioni software e hardware strettamente integrate".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota