Potenza: nuove opportunità per i giovani con Crescere imprenditori

Potenza: nuove opportunità per i giovani con Crescere imprenditori

“Crescere Imprenditori” è un'iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e attuata da Unioncamere attraverso la rete delle strutture specializzate delle Camere di commercio.

di: Redazione ImpresaCity del 07/02/2017 14:55

Bandi
 
L’autoimprenditorialità è un fenomeno in continua crescita negli ultimi anni, soprattutto al Sud. La crisi, il venir meno del “posto fisso” e le scelte che guardano ad uno scenario in cui aziende e freelance saranno prevalenti rispetto al lavoro dipendente, stanno creando un cambiamento nei percorsi del futuro.
Per sostenere questa tendenza, la Camera di commercio di Potenza rivolge ai giovani NEET (giovani di età compresa tra 18 e 29 anni, iscritti a “Garanzia Giovani”, che non studiano, non lavorano e non sono attualmente impegnati in percorsi di istruzione e formazione) ad una nuova opportunità: “Crescere Imprenditori”, iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e attuata da Unioncamere attraverso la rete delle strutture specializzate delle Camere di commercio. L’obiettivo è supportare e sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità con un percorso didattico e attività mirate di formazione e accompagnamento all’avvio d’impresa, finanziate dalle risorse del PON “Iniziativa Occupazione Giovani”.
Come funziona: i giovani iscritti al programma Garanzia Giovani possono accedere ad una procedura di autovalutazione delle attitudini imprenditoriali, tramite un apposito test online dall’area riservata del portale Clic Lavoro. Una volta superato il test, il nominativo verrà inoltrato alla Camera di commercio provinciale, che al raggiungimento della soglia minima di giovani iscritti per avviare le attività contatterà gli interessati per iniziare un percorso gratuito di 80 ore, suddivise in 60 di attività formativa di base in gruppi e 20 di fase specialistica di accompagnamento e assistenza tecnica a livello personalizzato. Il corso comprende 8 incontri finalizzati ad approfondire le tematiche di avviamento di impresa, dai rapporti con la Pubblica Amministrazione ai rapporti con la banca, dalle agevolazioni al marketing digitale. Al termine degli incontri i partecipanti verranno assistiti nella redazione del proprio business plan.
I giovani che porteranno a termine il percorso - e avranno quindi redatto il piano d'impresa - potranno presentare domanda per accedere ai finanziamenti del “Fondo SELFIEmployment” gestito da Invitalia, sotto la supervisione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Gli stessi inoltre, nella fase di presentazione della domanda di finanziamento al Fondo, avranno una premialità sul punteggio complessivo per aver seguito il corso.
«Nonostante la crisi degli ultimi anni, ogni giorno in Italia nascono oltre 300 imprese guidate da giovani, e gli under 30 anche in Basilicata registrano incoraggianti segnali sul fronte dell’autoimprenditorialità – sottolinea il presidente della Cdc Michele Somma -. “Crescere imprenditori” è un ulteriore strumento concreto che il sistema camerale mette a disposizione di chi intende scommettere il proprio futuro su se stesso».
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota