Reti d’imprese, Roma: prorogati termini partecipazione a bando regionale

Reti d’imprese, Roma: prorogati termini partecipazione a bando regionale

Sostegno massimo per ogni programma, 100mila euro. Ciascun promotore deve riunire almeno 30 attività.

di: Redazione ImpresaCity del 21/10/2016 15:35

Bandi
 
Il Dipartimento Attività Produttive di Roma Capitale ha fissato al 25 ottobre il termine per presentare le domande di partecipazione al bando regionale che finanzia le “reti d’imprese” (gruppi di attività economiche omogenee presenti in due o più Municipi). 
Al finanziamento possono accedere esercizi di vicinato, bar, ristoranti, attività artigianali, mercati, medie e grandi strutture di vendita, alimentari e non, alberghi, musei, cinema, teatri, attività professionali di servizio ai cittadini e alle imprese con iniziative promozionali e di marketing territoriale
Slitta in parallelo la scadenza della Regione, che riceve le domande di partecipazione entro il prossimo 15 novembre. Sostegno massimo per ogni programma, 100mila euro.
Ciascun promotore deve riunire almeno 30 attività e le azioni previste nel programma dovranno venir realizzate entro 12 mesi dall’ammissione al finanziamento. 
Le domande vanno inviate via PEC. Più informazioni e i documenti per fare domanda sulle pagine del Dipartimento Attività Produttive.  
“E’ un’opportunità importantissima per le piccole e medie imprese della nostra città, quelle a conduzione familiare, le attività di vicinato e artigianali, che soffrono di più per la riduzione dei consumi, per la difficoltà di accesso al credito e per la concorrenza dei grandi centri”. Così Adriano Meloni, assessore allo Sviluppo Economico. “Dobbiamo fare di tutto per aiutare queste imprese che rappresentano l’identità e l’eccellenza del tessuto economico della città, ma che da sole hanno difficoltà a restare competitive”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota