“Start Up Contest”: 75mila euro per il miglior progetto di prodotti elettronici

“Start Up Contest”: 75mila euro per il miglior progetto di prodotti elettronici

Iniziativa organizzata da Digi-Key Electronics in collaborazione con Maker Faire Rome. Domande entro il 30 giugno.

di: Redazione ImpresaCity del 18/06/2016 11:01

Bandi
 
Stimolare e sviluppare la creatività imprenditoriale di progettisti indipendenti, start-up e spin-off universitari individuando e premiando (con ben 75mila euro) i migliori progetti dedicati allo sviluppo di prodotti elettronici, con una particolare attenzione alle applicazioni che si basano sull’Internet delle Cose (IoT). Perché anche l’idea più innovativa ha bisogno del giusto supporto economico per poter essere realizzata.
Questo l’obiettivo prioritario dello “Start-Up contest”, iniziativa organizzata da Digi-Key Electronics in collaborazione con Maker Faire Rome. La competizione, gratuita, è riservata alle persone giuridiche, che siano residenti o abbiano sede in uno dei Paesi della Commissione Europea (la competizione è estesa anche ai Paesi aderenti al programma di finanziamento per la ricerca e l’innovazione Horizon, secondo quanto dettagliato nel regolamento).
Potranno altresì partecipare e accedere alla fase finale dello “Start-Up contest” le persone fisiche che – con apposito atto scritto – si impegneranno a costituirsi in forma societaria entro sei mesi dalla data di consegna del premio. Per presentare le proprie idee c’è tempo fino al 30 giugno.
Come? Partecipando alla “Call for Makers 2016” (www.makerfairerome.eu) e selezionando il link “invia la tua proposta”.Nella valutazione dei progetti i criteri prioritari saranno i requisiti di creatività, originalità e innovazione; l’impatto sulla qualità della vita delle persone e la relativa sostenibilità economica. 
Elemento preferenziale nella scelta dei progetti sarà la presenza di un prototipo funzionante che abbia come caratteristica primaria un sistema hardware di tipo elettronico.
Nel corso della Maker Faire Rome (14-16 ottobre 2016), la giuria, dopo aver ascoltato i pitch dei finalisti, nominerà il vincitore dello “Start-Up Contest” a cui sarà assegnato un premio complessivo di 75mila euro così composto: 50mila euro in denaro, al lordo delle ritenute fiscali, a cui si aggiungono aiuti concreti (sotto forma di supporto formativo, tutoriale e finanziario) del valore di 25mila euro.
Per maggiori dettagli visionare il sito www.startupcontest.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota