Cosenza, contributi alle imprese alluvionate: ancora fondi disponibili

Cosenza, contributi alle imprese alluvionate: ancora fondi disponibili

Il bando è finanziato con i fondi di Unioncamere nazionale su richiesta dell’Ente camerale di Cosenza.

di: Redazione ImpresaCity del 17/06/2016 11:17

Bandi
 
Resta ancora una settimana per richiedere alla Camera di Commercio di Cosenza la concessione di contributi diretti alle imprese dei comuni di Rossano e Corigliano Calabro colpite dagli eventi alluvionali dello scorso 12 agosto.
Per le imprese che hanno subito danni accertati a causa dell'evento alluvionale, che possono accedere a questo fondo, è stato destinato un fondo di 430.000 euro con cui sarà possibile rimborsare il 50% delle spese ammissibili (acquisto, riparazione di arredi, macchinari e attrezzature, compresi hardware e software, acquisto, installazione, ripristino di impianti, acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti) sostenute dal 12 agosto 2015 alla data di presentazione della domanda, fino a un massimo di 3.000 euro.
Le domande possono essere presentate non oltre le ore 12 di giovedì 23 giugno, esclusivamente con invio TELEMATICO, tramite la piattaforma WebTelemaco (che non prevede costi a carico del richiedente). Questa modalità telematica garantisce il principio dell’ordine di ricevimento delle domande a tutela della modalità di presentazione a sportello, fino a esaurimento delle risorse indicate.
L’utilizzo della piattaforma utilizzata per l'invio delle domande può essere effettuato tramite un intermediario abilitato, già detentore delle proprie credenziali di accesso, oppure in autonomia da parte del richiedente il contributo, seguendo la procedura di registrazione indicata nella guida alla presentazione delle domande.
Il bando, gli allegati in formato editabile e la guida alla presentazione delle domande per la concessione dei contributi sono disponibili sul sito www.cs.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota