Cosenza: al via nuovi finanziamenti per le imprese della provincia

Cosenza: al via nuovi finanziamenti per le imprese della provincia

Previsti tra l'altro contributi alle imprese che vogliono mantenere o migliorare, tramite la leva dell’innovazione, la propria capacità competitiva.

di: Redazione ImpresaCity del 31/05/2016 10:17

Bandi
 
Ai nastri di partenza nuovi finanziamenti per le imprese della provincia di Cosenza. Si tratta di due distinti tipi di finanziamento: uno per mitigare gli interessi passivi delle aziende sui finanziamenti bancari e per sostenere le spese sostenute per ottenere le garanzie di un Confidi; l’altro per l’innovazione e il risparmio energetico, attraverso la concessione di contributi alle imprese su investimenti che vogliono mantenere o migliorare, tramite la leva dell’innovazione, la propria capacità competitiva.
Nel primo bando, inserito nell’ambito delle iniziative istituzionali programmate per l’esercizio 2016, la Camera di Commercio di Cosenza intende migliorare le condizioni di accesso al credito delle imprese provinciali con l’erogazione di un contributo teso a mitigare il costo degli interessi passivi sui finanziamenti bancari ottenuti dalle imprese, pari al 5% dell’importo finanziato e fino a un massimo di 6.000 euro, ma anche attraverso un contributo che copre l'80% delle spese sostenute dalle stesse imprese per ottenere le garanzie di un Confidi fino a un massimo di 12.000 euro. Questo bando, la cui ammissione avverrà a sportello fino all’esaurimento dell’importo stanziato, che ammonta a 500.000 euro, consente di richiedere anche uno solo dei due contributi. Sarà possibile richiedere i contributi a decorrere dal 29 giugno e fino al prossimo 30 settembre.
Il secondo bando, invece, quello per la concessione di contributi a sostegno degli investimenti, dell’innovazione e del risparmio energetico, prevede la concessione di un contributo alle imprese che abbiano sostenuto le spese riportate nel bando, al netto dell’IVA, pari ad almeno 2.000 euro. Il contributo è pari al 60% della spesa effettuata ed è calcolato sulla base degli importi delle fatture quietanzate, al netto dell’IVA. Il contributo massimo erogabile sarà pari ad 5.000 euro. L’entità del contributo sale, invece, al 70% della spesa effettuata, sempre calcolato sulla base degli importi al netto dell’IVA delle fatture quietanzate, nel caso in cui la domanda di concessione del contributo riguardi la spesa per investimenti mirati al risparmio e al conseguimento dell’efficienza energetica. In questo caso, il contributo massimo erogabile sarà pari a 5.000 euro. Sono state ammesse le spese effettuate tra l’11 settembre 2015 e la data di presentazione della domanda di contributo a valere sul bando. Il contributo sarà erogato in un’unica rata, al netto della ritenuta del 4%, ai sensi dell’articolo di legge di riferimento. La dotazione finanziaria complessiva destinata dalla Camera di Commercio di Cosenza a questa iniziativa è pari a 500.000 euro.
I bandi e la relativa modulistica si possono consultare e scaricare sul sito dell’Ente: www.cs.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota