Ferrara: contributi per l'ingresso di nuove attività commerciali

Ferrara: contributi per l'ingresso di nuove attività commerciali

Tra le spese ammissibili software e programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell'impresa.

di: Redazione ImpresaCity del 17/12/2015 16:30

Bandi
 
Favorire l'ingresso di nuove attività produttive e commerciali. Questo l'obiettivo del bando promosso da Camera di commercio di Ferrara e Comune di Comacchio illustrato nei giorni scorsi in Largo Castello e che aprirà i battenti il 19 gennaio prossimo.
Attesi complessivamente non meno di mezzo milione di euro di investimenti, con una ricaduta non solo in termini produttivi e di sviluppo dell’indotto, ma anche sull'occupazione. Gli interventi dovranno riguardare l'insediamento di nuove imprese o di imprese già esistenti e aventi sede legale al di fuori del Comune di Comacchio, contestualmente alla realizzazione di un investimento produttivo di beni o servizi.
Tra le spese ammissibili, quelle per opere murarie nella misura massima del 30% dell’importo complessivo dell'investimento, macchinari, impianti ed attrezzature, software e programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell'impresa, brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, pubblicità e marketing, per affitti e noleggi, materie prime e semilavorati destinati alla produzione.
Saranno, inoltre, sostenute da Camera di commercio e Comune le spese relative ai tributi locali quali IMU, TASI, TARI, COSAP (temporanea e/o permanente) e l'imposta sulla pubblicità. Ma non c'è solo il bando nei programmi di Comune e Camera di commercio.
Tre gli ambiti di azione individuati: l'individuazione di opportunità territoriali per gli investimenti, l'attrazione degli investimenti veri e propri e l'attivazione di facilitazioni per l’insediamento di imprese. Tra le attività previste, la promozione delle opportunità di insediamento, la ricerca di investitori potenzialmente interessati, lo sviluppo del posizionamento nazionale ed internazionale del Comune di Comacchio, anche attraverso l'organizzazione di eventi mirati.
Relativamente, infine, alle azioni da mettere in campo per facilitare l'insediamento di imprese provenienti dall'esterno, Comune e Camera di commercio, in collaborazione con e le associazioni territoriali di categoria, assisteranno l'investitore nelle diverse fasi di realizzazione del progetto, a completamento del pacchetto di servizi offerto dalla misura contributiva: sono previsti servizi nella fase di accompagnamento alla localizzazione, la razionalizzazione delle procedure di insediamento e la semplificazione degli aspetti procedurali e burocratici.
Per maggiori informazioni: Ufficio Marketing del territorio della Camera di Commercio (tel. 0532783820; e-mail: promozione@fe.camcom.it), che invita le imprese anche a consultare con attenzione il sito www.fe.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota