Ferrara: dalla CdC più di 2 milioni di euro per il 2016

Ferrara: dalla CdC più di 2 milioni di euro per il 2016

Per il sostegno ai processi di innovazione, sono stati stanziati 300.000 euro, con una particolare attenzione alle Reti d’impresa.

di: Redazione ImpresaCity del 17/12/2015 08:02

Bandi
 
Contributi a sostegno di progetti per la ricerca, l'innovazione, l'adozione di sistemi di certificazione e la diffusione di strumenti di marketing digitale; incentivi per accelerare sulla partecipazione alle fiere internazionali in Italia e all'estero, i Fondi strutturali; l'occupazione e il turismo; voucher per la realizzazione di operazioni finalizzate al riequilibrio finanziario per favorire l'accesso al credito delle aziende in difficoltà; sostegno al comparto manifatturiero; supporto alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese. E ancora, incentivi per l'attrazione di investimenti, in collaborazione con il Comune di Comacchio; il sostegno alle aggregazioni tra i imprese ed a progetti integrati di filiera, assistenza ed affiancamento per rendere immediatamente “commercializzabili” i brevetti depositati. Sono alcune delle iniziative approvate all'unanimità, nei giorni scorsi, dal Consiglio della Camera di commercio di Ferrara per salvaguardare il valore delle imprese e i livelli occupazionali.
Più di 2 milioni di euro, dunque, gli euro stanziati dalla Camera di commercio per il 2016. Misure, quelle adottate dall’Ente di Largo Castello, che guardano tutte alla crescita e allo sviluppo. Scorrendo nel dettaglio il Piano degli interventi, si scopre che, per favorire l’accesso al credito, la Camera di commercio metterà a disposizione, in collaborazione con il sistema dei Confidi, più di 600.000 euro per operazioni finalizzate al riequilibrio finanziario, unitamente al finanziamento di consulenze sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell’impresa. Per il sostegno ai processi di innovazione, sono stati stanziati invece 300.000 euro, con una particolare attenzione alle Reti d’impresa. Proseguirà, poi, lo sforzo a sostegno di progetti integrati di filiera (200.000 euro) e della nascita di nuove imprese.
Allocati, inoltre, a supporto del turismo oltre 300.000 euro, che la Camera di commercio prevede di investire, in particolare, su iniziative per la commercializzazione del “prodotto turistico” ferrarese e la qualificazione dell’offerta ricettiva. Così come pure grande attenzione sarà riservata all'attrazione di nuovi investimenti, attraverso un apposito bando in collaborazione con il Comune di Comacchio, ed alla partecipazione delle imprese alle più importanti fiere internazionali in Italia e all'estero. Il Consiglio camerale, su proposta della Giunta, ha stanziato, inoltre, specifiche risorse per l'utilizzo degli strumenti alternativi alla giustizia ordinaria (mediazione e arbitrato), nonché per progetti di semplificazione amministrativa.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota