Campobasso: un bando per la digitalizzazione delle imprese

Campobasso: un bando per la digitalizzazione delle imprese

Previsti tra l'altro contributi per azioni di coaching per la definizione di una strategia finalizzata all’internazionalizzazione attraverso il web.

di: Redazione ImpresaCity del 13/07/2015 09:39

Bandi
 
Accompagnare le imprese locali alla scoperta delle opportunità offerte dall’economia digitale, accrescere la competitività degli operatori e favorire anche l’internazionalizzazione: questi sono solo alcuni degli obiettivi che le Camera di Commercio, in collaborazione con Unioncamere e Google Italy, intende raggiungere attraverso il bando rivolto alle imprese iscritte al Registro Imprese di Campobasso o di Isernia.
Le imprese infatti, se in possesso dei requisiti previsti dal regolamento, potranno usufruire dei seguenti servizi :
- azioni di sensibilizzazione, divulgative e promozionali (es. seminari, workshop per illustrare le potenzialità del digitale);
- azioni di affiancamento e primo orientamento (potenzialità e benefici del digitale in relazione all’impresa ed al settore nel quale essa opera);
- azioni di assistenza e orientamento per l’individuazione di percorsi di ottimizzazione/miglioramento del digitale in relazione all’impresa ed al settore nel quale essa opera;
- azioni di coaching per la definizione di una strategia finalizzata all’internazionalizzazione attraverso il web.

L’avviso e il modulo di partecipazione sono presenti sul sito della Camera di Commercio di Campobasso all’indirizzo www.cb.camcom.gov.it.
L’Ente camerale assisterà le prime 80 imprese che ne faranno richiesta e che risulteranno in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso. Le manifestazioni di interesse delle imprese dovranno essere inviate da una casella di Posta Elettronica Certificata all’indirizzo PEC cciaa@cb.legalmail.camcom.it a partire dal 20 luglio 2015; è esclusa qualsiasi altra modalità di invio della domanda, a pena di inammissibilità.
La Camera di Commercio si riserva la possibilità di ampliare il numero delle imprese selezionate e i settori di riferimento, nonché di assistere ulteriormente le imprese già beneficiarie del servizio nell’annualità 2014, in ragione delle richieste e della disponibilità delle risorse impegnate e necessarie per le attività di assistenza.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota