Potenza, fondo anticrisi: la CdC riapre i termini per le domande

Potenza, fondo anticrisi: la CdC riapre i termini per le domande

Lo ha deciso la Giunta camerale, deliberando ulteriori interventi in merito al Fondo creato per facilitare l’accesso al credito.

di: Redazione ImpresaCity del 06/02/2015 09:15

Bandi
 
Le imprese che abbiano ottenuto alla data del 31 dicembre 2014 la delibera relativa all'approvazione della richiesta di finanziamento, da parte della Cooperativa di garanzia o Consorzio Fidi, sul “Fondo anticrisi” della Camera di Commercio di Potenza, ma che non abbiano prodotto istanza di contributo entro fine anno 2014, potranno farlo dal 1° febbraio 2015 al 28 febbraio 2015, fino ad esaurimento dei fondi stanziati in precedenza. Lo ha deciso la Giunta camerale, nel corso della sua ultima seduta, deliberando ulteriori interventi in merito al Fondo creato per facilitare l’accesso al credito.
L’Ente camerale nel 2014 era già intervenuto a favore di tutti i richiedenti aventi i requisiti previsti per istanze inoltrate entro il 31 dicembre 2014.
Non potendo, allo stato attuale, quantificare precisamente gli importi erogati (essendo in corso d’istruttoria le istanze pervenute nel secondo semestre del 2014), nonché nell’eventualità che al termine dell’istruttoria residuino disponibilità economiche, la Giunta ha deciso di riaprire i termini in favore di tutte le imprese richiedenti.
"Ogni ulteriore sforzo da parte delle Istituzioni è un incentivo per le aziende del potentino che necessitano di urgenti interventi di sostegno per superare la difficilissima fase congiunturale – conferma il presidente della CdC potentina, Pasquale Lamorte –. A dispetto di chi vede le Camere di commercio come Enti inutili o da depotenziare, vorremmo ricordare che questi interventi hanno permesso nel 2014 di smobilizzare finanziamenti per circa 10 milioni di euro, erogati dalle banche e immessi nel sistema produttivo della nostra provincia".
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota