La vie dell’innovazione nelle Regione Toscana: distretti e risorse

La vie dell’innovazione nelle Regione Toscana: distretti e risorse

Gianfranco Simoncini, Assessore alle Attività produttive, al Credito e al Lavoro della Regione Toscana spiega come si colloca la Regione Tocana in un disegno di innovazione.

di: Barbara Torresani del 25/11/2014 17:10

Bandi
 
Il tema dell’innovazione nella Regione Toscana si sviluppa a più livelli: sostegno e animazione nei confronti delle imprese per quanto riguarda il sistema del trasferimento tecnologico attraverso i distretti e messa a disposizione di risorse, come racconta Gianfranco Simoncini, Assessore alle Attività produttive, al Credito e al Lavoro della Regione Toscana: “Da tempo la Regione Toscana sta investendo fortemente a sostegno del sistema produttivo e dell’innovazione sia per quanto riguarda il sistema di trasferimento tecnologico attraverso i nostri distretti tecnologici sia soprattutto mettendo a disposizione delle imprese gran parte delle risorse e dei fondi strutturali sulla ricerca&sviluppo e innovazione. Già in questo momento abbiamo aperto un Bando che potrà finanziare circa 800 milioni di euro di investimento con un contributo della Regione di circa 200 milioni di Euro; il Bando finanzia gli interventi delle aziende in questa direzione, che cerca di far svolgere alle aziende dinamiche che hanno mantenuto e incrementato il fatturato in questi anni di crisi un ruolo di traino per tutta le economia della regione. E’ una scelta importante perché noi abbiamo deciso di anticipare la programmazione 2014-2020 in ritardo per scelte comunitarie perché non ritenevamo si potesse attendere oltre.”

E la tecnologia gioca un ruolo fondamentale in questo disegno di innovazione per favorire un salto di qualità al sistema di imprese e un’opportunità di più facile accesso agli strumenti che la Regione mette in campo. “Di recente abbiamo presentatato la Banca Dati Regionale degli Incentivi e stiamo construendo con OpenToscana, il nuovo portale della Regione, una sorta di piazza virtuale della Regione dove possono confluire tutte le informazioni – nazionali, regionali, comunali, provinciali, Camere di Commercio, le stesse imrpese,...   - per ciò che attengono i finanziamenti e il sostegno al sistema di impresa. Nella società delle informazioni ci sono tantissime informazioni ma spesso una scarsa capacità e possibilità di reperirle,” conclude.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota