Campobasso: arrivano gli incentivi per "fare impresa"

Campobasso: arrivano gli incentivi per

Previsti voucher e contributi a fondo perduto per sostenere la creazione di nuove imprese e per le start up.

di: Redazione ImpresaCity del 06/11/2014 09:00

Bandi
 
La Camera di Commercio di Campobasso dà il via ad una iniziativa per supportare le micro, piccole e medie imprese della provincia, tramite la concessione di contributi per rendere fruibili una serie di servizi finalizzati alla creazione dell’impresa: dall’orientamento all’informazione, dalla formazione all’assistenza tecnica, nonché al tutoraggio per l’avvio dell’impresa e lo start-up.
L’intervento mette a disposizione voucher e contributi a fondo perduto sia per sostenere la creazione di nuove imprese e sia per le start up, ossia le microimprese iscritte nel Registro delle Imprese della CdC a partire dal 01/01/2012, con inizio di attività dichiarata e con sede legale ed operativa nella provincia di Campobasso.
Vediamo i contributi previsti nello specifico:
a) Voucher per la formazione, assistenza e consulenza In particolare voucher per la formazione, assistenza e consulenza a sostegno della creazione d’impresa e start-up: spese per la costituzione della società (spese notarili e/o di professionisti), per la consulenza specialistica, sia per il perfezionamento del Business Plan, sia per l’assistenza allo start-up in diverse aree aziendali;. L’ammontare del voucher è del 100% delle spese ammissibili (esclusa Iva e altri oneri di legge) per un massimo di € 3.000,00 ad impresa/aspirante imprenditore;
b) Contributi in conto capitale: Per le spese finalizzate all’acquisto di attrezzature e beni materiali e immateriali destinati all’attività dell’impresa (incluse le spese di comunicazione, pubblicità, promozione dell’attività; restano escluse le spese per scorte). L’ammontare del contributo è dell’80% delle spese ammissibili esclusa Iva per un massimo di € 5.000 ad impresa/aspirante imprenditore; c) Contributi in conto interesse: In particolare contributi in conto interesse relativi a finanziamenti concessi ed erogati alle imprese iscritte nel Registro imprese a partire dal 1/1/2012 da parte del sistema bancario, postale e società finanziarie. Il contributo è calcolato in funzione degli interessi corrisposti sul capitale ricevuto in prestito, nella misura dell’80% degli interessi corrisposti nel periodo di riferimento, fino ad un massimo di euro 2.500,00 ad impresa.
Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione dalle ore 10:00 del giorno 7 novembre 2014 fino al 17 novembre 2014; la modulistica ed il Regolamento sono sul sito www.cb.camcom.gov.it Le domande saranno esaminate da una Commissione nominata dal Segretario Generale della Camera di Commercio, secondo l’ordine cronologico stabilito sulla base dell’orario risultante dalle ricevute di accettazione dei messaggi nel sistema di PEC dell’Ente.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Promozione e Sviluppo del Territorio, tel. 08744711.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota