Vibo Valentia: bando alternanza scuola-lavoro

Vibo Valentia: bando alternanza scuola-lavoro

Dalla CdC di Vibo Valentia un Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi nazionali ed internazionali.

di: Redazione ImpresaCity del 10/06/2014 11:20

Bandi
 
Acquisire nuove competenze, apprendere nei luoghi di lavoro, cogliere i cambiamenti e nuove occasioni per costruire un futuro personale e professionale concreto e connesso all’evoluzione di società e mercati.
Sono queste le opportunità che la Camera di Commercio di Vibo Valentia, offre agli studenti della provincia, di età compresa tra i 16 e i 22 anni, con un progetto di alternanza scuola-lavoro che, coinvolgendo Istituti scolastici superiori di appartenenza, ha proprio l’obiettivo di far crescere la cultura dell’internazionalizzazione, incoraggiare la mobilità transnazionale e sostenere la formazione di risorse umane pronte a interagire in ambienti internazionali, in linea con la domanda di nuove competenze espressa dalle imprese nel mondo globale.
I programmi formativi, secondo criteri, modalità e termini previsti dal bando devono essere presentati dagli istituti superiori della provincia, singolarmente o in rete tra loro, in convenzione con enti, imprese, associazioni datoriali, Camere di Commercio, Enti pubblici e privati, inclusi quelli del Terzo Settore, coinvolgendo, per ciascuno, minimo tre studenti appartenenti alle III e IV classi e di età compresa, appunto, tra i 16 e i 22 anni.
Lo stanziamento messo a disposizione della Camera di Commercio ammonta a complessivi 20 mila euro; l’ importo massimo finanziabile, per ogni progetto, è di 5 mila euro. I progetti pervenuti all’Ente, entro e non oltre la data di scadenza fissata al 30 giugno 2014, saranno valutati da apposita commissione che provvederà quindi a selezionarli e approvarli, definire i costi ammissibili e l’entità del finanziamento.
“Con questo intervento – ha detto il presidente della Camera di Commercio Michele Lico - abbiamo voluto offrire agli studenti l’opportunità di conoscere in modo più ampio e diretto il mercato del lavoro e di realizzare esperienze che favoriscano innanzitutto la scoperta del mondo aziendale oltre a verificare e completare gli insegnamenti curriculari e metodologici ricevuti e, attraverso gli stage all'estero, avere un'ottima occasione non solo per fare un'esperienza immediata di lavoro, ma anche di sviluppare competenze trasversali quali il miglioramento della propria conoscenza della lingua estera, della cultura e del modo di vivere del paese ospitante”.
Per tutte le informazioni: www.vv.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota