Milano: 1,8 milioni per l'internazionalizzazione delle imprese

Milano: 1,8 milioni per l'internazionalizzazione delle imprese

Da Milano parte un decimo dell’export italiano per un valore che sfiora i 28 miliardi in nove mesi. 60 mila le imprese milanesi già coinvolte con l’estero.

di: Redazione ImpresaCity del 06/03/2014 09:10

Bandi
 
Da mercoledì 5 marzo le piccole e medie imprese milanesi potranno richiedere direttamente online i voucher per ottenere servizi di consulenza e supporto per l'internazionalizzazione o per partecipare a missioni economiche e fiere internazionali con data d’inizio entro il 15 giugno 2014.
Lo prevede il bando Voucher Internazionalizzazione 2014, promosso da Regione Lombardia e dal Sistema camerale lombardo. La dotazione finanziaria complessiva per la Lombardia è di circa 5 milioni di euro, in particolare 1,8 milioni messi a disposizione dalla Camera di commercio di Milano per le imprese della propria provincia.
Le imprese di Milano sono supportate dalla Camera di commercio di Milano attraverso la sua azienda speciale Promos per le attività internazionali. I contributi a fondo perduto, erogati attraverso l'assegnazione di voucher, saranno assegnati in base all’ordine di arrivo delle domande che dovranno essere presentate online tramite il sito: https://gefo.servizirl.it/.
Milano è leader in Italia per l’export: con quasi 28 miliardi di euro in nove mesi rappresenta un decimo circa del totale nazionale. E a Milano sono circa 60 mila le imprese che già hanno relazioni con l’estero, più di una su cinque (stima Camera di commercio di Milano su dato censimento Istat).
Tra le destinazioni, in crescita le esportazioni dirette in Russia (+9,8%), Asia orientale (+5%) e Turchia (+3,2%), tengono gli Stati Uniti (+1,8%). In flessione quelle verso i partner europei (-2,3%). Nel manifatturiero, che rappresenta il 95% circa dell’export milanese, moda e prodotti alimentari sono i settori che vanno meglio: rispettivamente +6,4% e +6,2%. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat nei primi nove mesi 2013 e 2012. 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota