Milano: 1,8 milioni di euro per i neo-imprenditori

Milano: 1,8 milioni di euro  per i neo-imprenditori

Dalla Camera di commercio di Milano un bando per chi innova. Domande da martedì 22 ottobre fino ad esaurimento fondi.

di: Redazione ImpresaCity del 23/10/2013 08:35

Bandi
 
1,8 milioni di euro per interventi di sviluppo di prodotti e servizi innovativi: lo propone la Camera di commercio di Milano attraverso il bando “Sviluppo nuove imprese”.
Il bando propone un contributo a fondo perduto che copre il 50% delle spese fino ad un massimo di 20.000,00 euro per interventi di: locazione di spazi commerciali; costi di promozione, comunicazione e pubblicità dei propri servizi o prodotti; spese di sviluppo e prototipazione, di creazione o adozione di tecnologie e contenuti digitali o di consulenza e assistenza tecnica specialistica finalizzata a innovazioni di prodotto o di processo; acquisizione di brevetti e diritti di licenza; spese per il deposito di brevetti e marchi; acquisti di tecnologie, impianti ed attrezzature che consentano la riduzione dell'impatto ambientale ed il risparmio energetico; l’acquisto di attrezzature, impianti e macchinari commerciali e industriali nuovi; l’inserimento di giovani designer under 35, finalizzato alla realizzazione del progetto, in possesso di laurea o diploma equivalente ad un corso almeno triennale post maturità o di sviluppatori informatici in possesso almeno di un diploma di laurea triennale post maturità.
Per le start up innovative iscritte nell'apposita sezione speciale del Registro delle Imprese sono ammesse le spese di produzione esterna all'impresa del prodotto/servizio finale, spese di campionatura, costi di costituzione e business planning (per un importo massimo di euro 6.000,00, retroattività di un anno).
Investimento minimo previsto per tutti: 10.000,00 Euro. Possono beneficiare di contributi gli interventi effettuati a partire dal 23 settembre 2013 (data di pubblicazione del bando).
Si tratta di un bando a sportello: l'assegnazione del contributo avverrà sulla base dell'ordine cronologico di presentazione delle domande, nei limiti delle risorse disponibili e previa istruttoria formale di verifica del possesso dei requisiti previsti dal regolamento.
La domanda si può presentare esclusivamente in forma telematica e scegliere se completarla tramite firma digitale o firma autografa e consegna manuale. Dalle ore 11.00 del 22 ottobre 2013 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre le ore 12.00 del 20 dicembre 2013. Ogni impresa può inoltrare soltanto una richiesta di contributo.
Per informazioni sui contenuti del Bando o sulle procedure on-line di presentazione della domanda, rendicontazione e richiesta di liquidazione dei contributi: contact Center della Camera di Commercio di Milano: numero verde: 800 22.63.72, se si chiama da Milano e provincia, numero di telefonia fissa nazionale 02.8515.2000 (fuori provincia o da cellulare). È possibile parlare con gli operatori dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.30.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota