Sondrio: la CdC sostiene ricerca, innovazione e brevettazione

Sondrio: la CdC sostiene ricerca, innovazione e brevettazione

“L’innovazione è una delle vie per il rilancio delle nostre imprese sui mercati domestici ed internazionali" commenta il presidente della CdC Emanuele Bertolini.

di: Redazione ImpresaCity del 30/09/2013 11:01

Bandi
 
La Camera di Commercio Sondrio con l'obiettivo di sostenere i processi di innovazione delle imprese, anche nella prospettiva di crescita sui mercati esteri,  mette a disposizione contributi per favorire il trasferimento tecnologico, l'innovazione di prodotto e di processo come elementi fondamentali per lo sviluppo competitivo delle imprese.
Il 17 settembre scorso è stato pubblicato il bando “Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione - edizione 2013”, nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo Sviluppo Economico e la Competitività del Sistema lombardo, che mette disposizione delle PMI lombarde 5.970.000 euro per interventi che favoriscono processi di innovazione tecnologica, ricerca, sviluppo e valorizzazione del capitale umano.
Il bando è rivolto alle Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa in una delle province lombarde. L'erogazione dei contributi è finalizzata al sostegno di interventi di consulenza in innovazione tecnologica (intesa nel significato più esteso del termine) di processo e di prodotto, anche attraverso la messa a disposizione di servizi di trasferimento tecnologico, di accompagnamento alla partecipazione a programmi europei di ricerca, sviluppo e innovazione e nella partecipazione a gare d'appalto europee, promuovendo esperienze di successo nei paesi dell’UE e favorendo la nascita e la crescita di reti di imprese. Sostegno anche per la valorizzazione del capitale umano attraverso l’inserimento in azienda di ricercatori o figure professionali esperte capaci di guidarla in percorsi complessi di innovazione.
Sono previsti contributi per l’E-Security, finalizzati alla sicurezza informatica della rete aziendale, e per il supporto nei processi volti all’ottenimento di brevetti europei e internazionali.
Alle imprese della provincia di Sondrio è messo a disposizione un fondo specifico di 97.000 euro, stanziato dalla Camera di Commercio (60.000 Euro) e da Regione Lombardia (37.000 Euro), per progetti di innovazione tecnologica e per la valorizzazione del capitale umano. Le imprese della provincia di Sondrio potranno altresì attingere, insieme alle imprese lombarde, ad una disponibilità di 1.500.000 euro, dedicata al supporto alla partecipazione a programmi della Commissione Europea, e-security e brevettazione.
Le aziende dovranno presentare domanda, esclusivamente in forma telematica, dalle ore 14:30 di martedì 1 ottobre 2013 fino ad esaurimento delle risorse.
Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile consultare il sito web camerale www.so.camcom.gov.it dove è disponibile anche il bando.
L’Unità operativa “Promozione” della CdC è a disposizione per chiarimenti al tel. 0342527239/232, e-mail promozione@so.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota