Frosinone: arriva il nuovo bando A.I.D.A.

Frosinone: arriva il nuovo bando A.I.D.A.

Il bando si rivolge alle Pmi della provincia di Frosinone con l’obiettivo di dedicare una maggiore e continua attenzione alle esigenze del sistema imprenditoriale locale.

di: Redazione ImpresaCity del 08/07/2013 09:00

Bandi
 
Con un nuovo bando A.I.D.A. (Apportare Innovazione Direttamente in Azienda) la Camera di Commercio di Frosinone anche per il 2013 finanzia i programmi di innovazione tecnologica per le micro, piccole e medie imprese. Avvalendosi della collaborazione del Pa.L.Mer. -  Parco Scientifico e Tecnologico del Lazio Meridionale, in qualità di partner tecnologico incaricato  della gestione e del coordinamento delle attività connesse al Bando.
I contributi che verranno erogati dall'Ente, a titolo di interventi di sostegno a fondo perduto nella misura del 50% dell'investimento ammesso, saranno a favore di micro, piccole e medie imprese (PMI) di produzione e di servizi ai sensi della normativa comunitaria.
Gli interventi previsti dal Bando possono riguardare: la ricerca applicata a scopo precompetitivo; il trasferimento di conoscenze ed innovazioni tecnologiche; l'acquisizione o la registrazione di brevetti.
Tra gli obiettivi dell'Ente camerale rientra anche quello di promuovere le progettualità ad alto contenuto innovativo, provenienti da start up del territorio, in modo da definire ed attivare, ove possibile, ulteriori e specifici interventi, favorendo, con il mondo imprenditoriale che negli anni ha sviluppato programmi di innovazione attraverso i finanziamenti dei bandi A.I.D.A., la creazione di una community delle aziende per sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove imprese.
“La Camera di Commercio – sottolinea il presidente Marcello Pigliacelli – ha mostrato un particolare interesse per la tematica dell’innovazione tecnologica, rendendola una delle priorità della programmazione pluriennale dell’Ente stesso. La missione del fondo – rivela ancora il presidente Pigliacelli - è quella di agevolare le aziende che realizzano programmi ed attività tali da innalzare il loro potenziale di crescita attraverso il sostegno alle politiche di innovazione del processo produttivo e del prodotto”.
Le domande di ammissione e la relativa documentazione devono essere redatte utilizzando la specifica modulistica reperibile su www.fr.camcom.it oppure www.parcopalmer.it e presentate, entro e non oltre il 19 luglio prossimo, utilizzando esclusivamente una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) cciaa@fr.legalmail.camcom.it.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota