Milano: bando a favore delle imprese che investono nel digitale

Milano: bando a favore delle imprese che investono nel digitale

102 mila euro per le imprese “digitali”. 8 imprese su 10 presenti in rete, ma rimane un gap tra grandi e piccole.

di: Redazione ImpresaCity del 06/06/2013 23:30

Bandi
 
Le imprese milanesi guardano al mercato digitale e arrivano contributi a fondo perduto per le micro e piccole imprese milanesi del settore, per confrontarsi con mercati leader come Cina e Canada. Il bando rientra nel progetto FARE IMPRESA DIGITALE, col contributo di Regione Lombardia, Camera di commercio, Provincia di Milano, in collaborazione con il Comune di Milano e prevede un percorso di internazionalizzazione in tre azioni: formazione, missioni in Canada e Cina, attività di follow up.
102mila euro lo stanziamento: la domanda si può presentare dalle ore 9 del 3 giugno fino alle ore 12 del 1° luglio. Oltre 8 imprese milanesi di servizi su 10 hanno una qualche “traccia” ufficiale in rete (dalla home-page, alla presenza su newsletter o mailing list).
Le imprese che hanno un proprio sito internet variano dal 57,5% dell’editoria, al 55,8% della moda e design, al 55,5% di alimentari e bevande, per passare al 44% di hotel e ristoranti e scendere al 20,8% per il commercio al dettaglio. Rimane una forte differenza tra imprese grandi e piccole.
Emerge da una ricerca della Camera di commercio di Milano, in collaborazione con l’Università IULM e Fondazione Università IULM, sulla Social Media Ability delle aziende di Milano. L’indagine è stata condotta su un campione di oltre 700 imprese milanesi dei settori dei servizi.
“I percorsi per l’innovazione in azienda – ha dichiarato Giorgio Rapari, consigliere della Camera di commercio di Milano – sono oggi il principale fattore sul quale puntare per rendere il nostro sistema imprenditoriale competitivo sui mercati: ecco perché questo bando per le imprese digitali rappresenta una opportunità concreta per le imprese”.  

A chi è rivolto il bando? Alle Micro e piccole imprese attive nei settori della digital economy e dei digital media, con sede legale in provincia di Milano, iscritte al Registro delle Imprese/REA della Camera di Commercio di Milano e in regola con il pagamento del diritto annuale.

Finalità. Promuovere l'internazionalizzazione delle micro e piccole imprese (MPI) del settore digitale. Il bando prevede: formazione, attraverso il coinvolgimento di esperti del settore, per offrire ai partecipanti strumenti e conoscenze utili per l'ampliamento del proprio business a livello internazionale; missioni esplorative, che si realizzeranno nel corso del 2013 in Cina e Canada; attività di follow up e valutazione dei risultati raggiunti.

Risorse e caratteristiche del contributo. Le risorse complessivamente stanziate ammontano a Euro 102.000,00. Il Bando prevede due tipologie di percorsi e di voucher.

Presentazione domanda. La domanda si può presentare dal 3 giugno 2013 alle ore 9,00 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre le ore 12,00 del 01/07/2013. È possibile inviare la richiesta via mail all'indirizzo protocollo.cciaa@mi.legalmail.camcom.it da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). I voucher vengono assegnati in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande (in possesso di tutti i requisiti previsti dal bando).  

Informazioni sul sito: www.mi.camcom.it.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota