Padova: bando per le Pmi nel settore ICT

Padova: bando per le Pmi nel settore ICT

Previsti contributi a favore delle imprese padovane del settore ICT che partecipino alle manifestazioni fieristiche per operatori del settore in Italia e all’estero.

di: Redazione ImpresaCity del 02/05/2013 10:02

Bandi
 
La Camera di Commercio di Padova vuole sostenere le imprese padovane operanti nel settore ICT che partecipino alle manifestazioni fieristiche di settore mediante l’erogazione di un contributo economico a fondo perduto. Il bando prevede uno stanziamento totale di 80.000 Euro. 

Possono partecipare al bando le imprese in possesso dei seguenti requisiti
- avere sede legale e/o operativa in provincia di Padova; 
- essere regolarmente iscritte, alla data di presentazione della domanda, al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Padova, quali imprese del settore ITC; 
- essere in regola con i pagamenti del diritto annuale; 
- non avere esposizioni debitorie in sospeso a qualunque titolo con la Camera di Commercio di Padova, 
- non essere in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria. 

I termini di presentazione delle domande di contributo (da presentare successivamente alla partecipazione alla fiera) decorrono dal 2 maggio alle ore 10 fino al 31 dicembre 2013 alle ore 18
Il bando prevede l’erogazione di un contributo a favore delle imprese padovane operanti nel settore ICT (Tecnologie dell'informazione e della comunicazione) che partecipino alle manifestazioni fieristiche per operatori del settore in Italia e all’estero, che si terranno nel periodo da aprile a dicembre 2013
Per quanto riguarda le manifestazioni fieristiche all’estero non potranno essere considerate fiere in cui è prevista l’organizzazione di una collettiva da parte dell’Azienda Speciale camerale Padova Promex
Il contributo è calcolato in percentuale sulle spese sostenute - al netto di IVA - per la partecipazione alla manifestazione fieristica per acquisizione e allestimento dello spazio espositivo. 
Detto contributo è pari al 50% delle spese sostenute per le voci di cui sopra, fino ad un massimo di 4.000,00 Euro ad impresa. Ogni impresa potrà presentare domanda di contributo per la partecipazione al massimo a due manifestazioni fieristiche nel corso del 2013. 
Le domande di contributo, in regola con l’imposta di bollo, sulla base della modulistica disponibile on-line nel sito www.pd.camcom.it, dovranno essere inviate, successivamente alla partecipazione alla manifestazione fieristica d’interesse, tra il 2 maggio 2013 alle ore 10 e il 31 dicembre 2013 alle modalità telematica con firma digitale attraverso lo specifico sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere scpa – Servizi e-gov (collegato alla banca dati CERC utilizzata dall’ufficio competente per l’istruttoria della pratica), accessibile dal sito web camerale.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota