Milano: un milione di euro per le start up

Milano: un milione di euro per le start up

500 mila euro per commercianti e artigiani. L'assessore Tajani: “Fondi stanziati per sostenere l’occupazione nelle imprese giovani”.

di: Redazione ImpresaCity del 23/01/2013 19:45

Bandi
 
Un milione e mezzo di euro a sostegno delle imprese milanesi. È quanto deliberato dalla Giunta comunale di Milano che ha dato attuazione a un emendamento del Consiglio comunale al bilancio 2012.
La Giunta ha deciso di destinare un milione di euro alle start up (imprese costituite da meno di 18 mesi) con l'obiettivo di incentivare le assunzioni di nuovo personale e stabilizzare il personale precario. 
“Anche per il prossimo anno - ha dichiarato l’assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca Cristina Tajani - continua il nostro impegno a sostenere le imprese giovani: riteniamo importante sostenere le assunzioni e le stabilizzazioni dei lavoratori con un percorso preferenziale per le start up, che tra tutte le imprese sono quelle più prudenti nelle assunzioni del personale necessario all’esercizio delle loro attività. Pensiamo che con un personale più stabile le imprese possano garantirsi uno sviluppo più sicuro. Inoltre riteniamo necessario promuovere interventi in favore dell'occupazione come risposta alla crisi e al gran numero di licenziamenti cui stiamo assistendo in questi mesi”. 
La delibera prevede anche 500 mila euro di sostegno alle attività artigianali e commerciali con sede in prossimità di rilevanti cantieri. “Un sostegno concreto per dimostrare la vicinanza dell’Amministrazione a tutte quelle realtà che vedono la propria attività penalizzata dalla presenza di piccoli e grandi cantieri: - ha commentato l’assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale Franco D’Alfonso - un contributo significativo di 500 mila euro che, per le micro, piccole e medie imprese, può rappresentare il punto di partenza per un nuovo slancio commerciale e economico”. 
Gli interventi si realizzeranno attraverso la pubblicazione di bandi nei primi mesi del 2013.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota