Acronis reinterpreta lo storage

Acronis reinterpreta lo storage

Sono quattro le principali sfide che bisogna affrontare nell'ambito dello storage, alle quali Acronis risponde con il suo portfolio Backup & Recovery 10. A colloquio con Laurent Dedenis, vicepresidente Emea della società.

di: Redazione ImpresaCity del 09/09/2009 10:30

 
Acronis produce software per il backup, il ripristino e la migrazione. Con il software di Acronis, aziende di diverse le dimensioni possono migrare, gestire e mantenere i propri asset digitali e avere la sicurezza di poterne disporne in qualsiasi momento, ovunque. Tutto ciò è possibile disaccoppiando sistemi e dati dall’hardware sottostante, cioè rendendo gli asset digitali portabili e mobili. Una volta separati, possono essere trasferiti e usati in ogni tipo di ambiente fisico o virtuale.
Laurent Dedenis, vicepresidente Emea di Acronis, racconta a ImpresaCity le sfide principali che le aziende devono affrontare nel mercato storage, quali soluzioni mette in campo la società  e i trend che segue e indirizza. 
acronis-interpreta-lo-storage-1.jpg




Sommario:

Pagina successiva >>>

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua
 
 
 

Vota